Tombe scadute: contattare il Municipio entro il 31 dicembre - Comune di Savigliano (CN)

archivio notizie - Comune di Savigliano (CN)

Tombe scadute: contattare il Municipio entro il 31 dicembre

 
Tombe scadute: contattare il Municipio entro il 31 dicembre

Nel cimitero di Savigliano e in quelli delle frazioni di San Salvatore e Levaldigi, il Comune procederà nei prossimi mesi alle estumulazioni ed esumazioni ordinarie di loculi, ossari, e fosse scaduti. Dunque, entro il 31 dicembre prossimo, i familiari dei defunti la cui tomba risulti scaduta devono rivolgersi in Municipio per disporre la destinazione dei resti dei propri cari.

 

«Se al momento della estumulazione il feretro risulterà deteriorato nella parte contenitiva metallica e le condizioni della salma saranno di completa mineralizzazione – spiegano dal Municipio – si procederà alla raccolta dei resti e al deposito nell’ossario comune. In caso contrario, i resti saranno inumati per almeno 5 anni in un campo comune, per poi essere portati nell'ossario».

 

Nei giorni delle operazioni – che verranno condotte con ogni probabilità nella prossima primavera – i cimiteri resteranno chiusi al pubblico per motivi di igiene, di riservatezza e di rispetto.

 

Per informazioni è possibile contattare l'Ufficio pratiche cimiteriali allo 0172.710274 oppure allo 0172.710241.

 


Pubblicato il 
Aggiornato il